Serratura chiusa a chiave, cosa fare?

Immaginate di tornare a casa dal lavoro dopo una lunga giornata di lavoro e non riuscire ad aprire la serratura perché è bloccata…. O di far cadere il vostro mazzo di chiavi in un tombino (questo non succede solo agli altri), o la vostra porta che sbatte prima di aver avuto il tempo di prendere le chiavi che sono rimaste all’interno…. Quindi siete chiusi fuori, senza molte soluzioni. Ancora più frustrante, quando arriva l’inverno, la serratura si blocca e non è più possibile aprirla. Oppure la chiave è così arrugginita che non apre più la serratura. Sono tutte situazioni scomode che vorremmo evitare. Ma come facciamo? Come funziona una serratura? Come mantenerlo? E chi chiamare, se necessario? Ecco le nostre risposte in questo articolo.

Come funziona una serratura?

Il funzionamento di una serratura può sembrare a prima vista oscuro, ma in realtà non lo è. Prima di tutto, è importante sapere che ci sono molti tipi diversi di serrature. Throat lock, pin lock, pin lock, espagnolette lock sono tutti i modelli comunemente usati in Francia. L’evoluzione della tecnologia consente ora di avere serrature a carta, a codice o anche biometriche.

Le serrature più comuni in Francia sono le serrature a spillo (o serrature Yale). Questo è il modello standard che conosciamo bene. Sono costituiti da una parte fissa, lo statore o cilindro e da una parte mobile, il rotore o cilindro. Queste due parti sono allineate in posizione di chiusura da pistoni e spine premute verso il cilindro da molle elicoidali. La “combinazione”, cioè la forma della chiave, permette di posizionare spine e pistoni lungo la linea di rottura, in modo che ruotando la chiave, la serratura si porta in posizione di apertura.

Come mantenere la serratura e le chiavi?

Per garantire il corretto funzionamento della serratura durante tutto l’anno, esistono diverse soluzioni semplici. Contrariamente alla credenza popolare, una serratura non dovrebbe essere oliata, a meno che non si tratti di una serratura a cilindro. A questo punto si può ostruire il perno o la serratura a cilindro, il che ne comprometterebbe seriamente il funzionamento. Utilizzare invece un lubrificante non grasso disponibile in commercio. È anche interessante rimuovere la polvere che potrebbe essere entrata nella serratura. Per fare questo, usare una bomboletta di aria secca come questa.

Per quanto riguarda la chiave, la ruggine potrebbe essersi depositata su di essa. Una soluzione molto semplice è quella di immergerlo durante la notte in cola. Questa bevanda è molto abrasiva alla ruggine. Tutto quello che dovete fare è risciacquare la chiave con acqua pulita il giorno dopo e asciugarla. La vostra chiave riacquisterà il suo splendore originale e non rischierà più di essere bloccata!

Cosa fare quando la serratura è bloccata?

Tutti hanno già sentito parlare del famoso trucco della radioscopia per aprire una serratura. Questa serratura funziona, ma chi se ne va sempre in giro con una radiografia sopra? Lo stesso vale per il prelievo della serratura, detta anche apertura fine. Non tutti hanno il talento di un agente segreto per aprire serrature con due tornanti.